ABOUT

Go to English version

Tommaso Chieco è laureato in “Composizione per la Musica Applicata”, con lode, al Conservatorio di Musica di Roma S. Cecilia, con il Maestro Antonio Di Pofi. Dopo aver iniziato lo studio del pianoforte all’età di nove anni con il Maestro Oscar Pizzo, a sedici anni si avvicina alla composizione tradizionalegrazie al Maestro Rosario Mirigliano, che ha curato per intero la sua formazione. Parallelamente allo studio della composizione, studia e consegue la laurea in Filosofia all’Università di Roma “La Sapienza“.

Nel Novembre del 2009, ha lavorato, in qualità di Assistente Musicale alla regia e Maestro Direttore di Scena, per Musica per Roma, all’allestimento dell’opera (prima assoluta mondiale) “Le Streghe di Venezia” di Philip Glass; l’esperienza si ripete a Ravenna, nell’ambito del Ravenna Festival, nel mese di marzo del 2011.

Nello stesso anno intraprende una fattiva collaborazione con diversi allievi della NUCT – Scuola Internazionale di Cinema e Televisione: a febbraio 2011 scrive la colonna sonora di un cortometraggio che ha partecipato ad un concorso indetto da Caffè Hag – Kraft Foods Italia intitolato “I pleasure moments del caffè”. A Maggio dello stesso anno compone l’intera colonna sonora per un film prodotto dalla NUCT intitolato “Una Pura Formalità”, remake dell’omonimo film di Giuseppe Tornatore. La collaborazione con la scuola continua a Novembre dello stesso anno con la composizione della colonna sonora di un Lungometraggio intitolato “Il mistero di Nicole”. Nel Febbraio del 2012 ha collaborato con la Scuola Romana di Cinematografia per un cortometraggio intitolato “Stomachina”. A Marzo 2012 con il team “BaCoGo” ha partecipato ​al 48h GoGreen Festival con cui vince il premio “People Choice Award”.

Nell’Ottobre del 2012 entra in contatto con il Compositore Umberto Scipione con cui collabora alla lavorazione de “Il Principe Abusivo” di Alessandro Siani (2012), “Un Boss in Salotto” di Luca Miniero (2013), l’ultimo film di Carlo Verdone “Sotto una buona stella” (2014) e “Si accettano miracoli” di Alessandro Siani (2015).

A Dicembre del 2014, fa il suo esordio al cinema componendo le musiche per il mediometraggio intitolato “Sotto gli 8 minuti”, documentario trasmesso anche sul piccolo schermo (automotoTV, canale 148 della piattaforma satellitare SKY).

A settembre 2016, grazie alla co-porduzione tra il Teatro dell’Opera di Roma e il Teatro Massimo di Palermo, va in scena una riduzione de “Il barbiere di Siviglia” (intitolata “Figaro” Opera Camion) di cui Tommaso ha curato l’arrangiamento musicale.

 

Scarica il mio curriculum vitae aggiornato